Nelle Case di Riposo e in generale nelle strutture sanitarie dopo la pausa estiva che ci ha concesso un po di tregua , con la ripresa e l’incremento dei casi positivi al Covid 19 ritornano le esposizioni economiche a tutti quei rischi che oggi non possiamo più’ permetterci di non prevenire.

Non è più’ ammessa l’improvvisazione dovuta allo stato di necessità e l’eccezionalità dell’evento che ci ha colti totalmente impreparati lo scorso febbraio, occorre evitare il reato di Pandemia Colposa dovuta a infezioni nosocomiali che implica la responsabilità contrattuale delle delle Strutture Sanitarie di 10 anni, anche se l’evolversi della situazione di questi giorni sembra inarrestabile.

L’ incremento dei costi  da sostenere con tutte quelle azioni di contenimento e prevenzione, tra cui il trasferimento dei rischi assicurativi della Responsabilità Civile e Penale a un soggetto esterno, la Compagnia di Assicurazione , incide non poco sulle economie di un ‘Azienda e sulle esposizioni patrimoniali ai cui sono esposte le gli Amministratori,  il  Direttore Generale, quello Sanitario, il  Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione e in generale le Figure Apicali.

Preoccupante il progressivo allontanamento degli Assicuratori dal settore sanitario con l’abbandono  di questi rischi, con proposte contrattuali inaccettabili  o con  costi eccessivi.

Atena Brokers Srl, società di brokeraggio assicurativo, mette a disposizione la sua pluriennale esperienza specialistica nei campi Sociosanitario/Sanitario e Assistenziale, per offrire servizi e professionalità, con prodotti assicurativi mirati.

Facciamo del nostro meglio!

Richiedi Informazioni Senza Impegno