Concetti di responsabilità in pillole
Ma cos’è la responsabilità civile?
L’articolo 2043 del Codice Civile cita:

qualunque fatto doloso o colposo che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno”

Questo è l’articolo del codice civile su cui si basa tutto il concetto  di responsabilità nel nostro ordinamento , per cui è responsabile colui che ha commesso un illecito o un precetto.

La responsabilità è quindi un concetto giuridico negativo e serve per dare delle regole punitive.

In ambito civile l’assicuratore con la sottoscrizione di un contratto aleatorio (in cui la realizzazione del vantaggio auspicato dalla parti dipende non dalla volontà dei soggetti ma da eventi imprevedibili che essi stessi non possono controllare) si inserisce in questo contesto a tutela dell’interesse dell’assicurato , purché il danno da questi causato sia accidentale, ciò a presupposto dell’operatività della copertura assicurativa e  per i soli fatti colposi.

Il dolo non è assicurabile come cita l’articolo 1900 del Codice Civile , ma è assicurabile la responsabilità per fatti penali di persone di cui si deve rispondere, esempio la responsabilità del datore di lavoro.

Quindi possiamo sostanzialmente parlare di Responsabilità Civile e Penale senza dimenticare quella Amministrativa che implica sanzioni pecuniarie o interdittive.

Vuoi una consulenza sulla tua polizza di responsabilità civile?
Siamo lieti poterti supportare in tal senso.

Contattaci senza impegno!