PRIVACY, Trattamento Dati Personali, Responsabilità Penali e Cyber Risk

Poniamo alla vostra attenzione quanto attiene al regolamento UE 2016/679, Regolamento Europeo sulla Privacy noto come GDPR ( General Data Protection Regulation ) che entrerà operativo nel nostro ordinamento giuridico dal 25 maggio 2018.

Il legislatore si è preoccupato di responsabilizzare i titolari dei dati personali sino dalla fase di ideazione dei propri prodotti e/o servizi con obblighi di tutela dei soggetti interessati adottando idonei strumenti di sicurezza per la protezione dei dati propri e altrui, pena conseguenze penali e sanzionatorie anche di elevata entità in caso di inosservanza delle regole:

    • Privacy Impact Assesment ( valutazione dell’impatto privacy)
    • Privacy by Design ( progetto delle misure per la protezione dei dati)
    • DPO Data Protection Officer ( responsabile dei dati personali)

sono tra le principali novità del regolamento.

A tale proposito in caso di danni propri o a terzi si aprono scenari di responsabilità che è possibile tutelare con specifiche polizze assicurative , sul Cyber Riks e sulla Tutela Legale avverso Sanzioni Amministrative e/o Interdittive – Penale.

QUALI SONO LE PRINCIPALI NOVITA’

CYBER RISKS
Una polizza completa: dalla violazione alla perdita di dati, dall’interruzione dell’attività alla sottrazione di somme dai conti bancari, e già compliant con i nuovi dettami europei in materia privacy (GDPR General Data Protection Regulation).
Proponiamo una nuova polizza studiata per le imprese di piccola e media dimensione e gli studi professionali, sempre più presi di mira proprio per la loro relativa minore capacità di difesa e di reazione.

La nuova polizza Cyber offre di base un pacchetto di garanzie composto da:

Risarcimento verso terzi per responsabilità derivanti da violazioni della normativa in materia di protezione dei dati personali o violazioni dei sistemi di sicurezza della rete

Indennizzo dei costi di notifica, investigazione, controllo delle posizioni di credito, recupero e ripristino dei dati, e spese legali

Servizio di assistenza per una gestione tempestiva e specialistica dell’emergenza in circuito convenzionato,  in lingua italiana.

Danni da interruzione dell’attività: per ogni giorno di inattività totale o parziale, è corrisposta una diaria

Danno reputazionale: copre costi e spese sostenuti per la tutela dell’immagine e della reputazione a seguito di pubblicazione di contenuti denigratori o diffamatori nonché il risarcimento verso i terzi per diffamazione o danno reputazionale

Cyber crime: indennizza gli importi illegalmente sottratti da terzi tramite accesso ai conti bancari o alterazione dei dati nel sistema informatico dell’assicurato

PCI (Payment Card Industry) DSS (Data Security Standard): copre costi e spese sostenuti per il ripristino della procedura (indagini, nuova certificazione ed emissione delle nuove carte).

TUTELA LEGALE PENALE

Le sanzioni di carattere amministrativo e interdittivo, il penale per la Società, per Amministratori e Dirigenti, impegnano il patrimonio dell’Azienda e quello personale di tutte le “Figure Apicali”, chiamate a svolgere il loro ruolo con diligenza e competenza secondo il Codice Civile e le vigenti norme ( riforma del diritto societario Dlg. n°6 del 2003).

L’articolo 24 bis della legge 231/2001 prevede i delitti informatici in materia di privacy e sui trattamenti illeciti dei dati personali.

Anche se nel nostro ordinamento non esiste una responsabilità penale dell’ Ente, questi incorre in una responsabilità amministrativa sebbene modellata su principi di responsabilità penale.

Al posto delle condanne “Penali” sono comminate sanzioni definite Afflittive, come conseguenza di un comportamento assunto da un soggetto in violazione di una norma o di un provvedimento amministrativo; l’attenuità del fatto non si applica all’Ente che puo vedersi comminare una sanzione cautelare , interdittiva anche prima della fase processuale.

Un polizza Tutela Legale con massimali capienti per il rimborso delle spese legali, avverso:

  • sanzioni amministrative/interdittive pecuniarie e meno, anche in fase prodromica
  • procedimenti penali in capo alle Figure Apicali
  • libera scelta del proprio legale
  • copertura per il Penale Doloso da subito
  • operatività della garanzia indipendentemente dalla valutazione della causa
  • garantisce tutela e una serena gestione della propria attività.

Vi informiamo che, qualora fosse interessato a degli approfondimenti, siamo a completa disposizione per supportarla in queste valutazioni, senza alcun impegno da parte Sua.

Contattateci senza impegno per ogni informazione

PARTNER dell’ “OSSERVATORIO SETTORIALE DELLE R.S.A.”