L’obbligatorietà dell’azione penale sancita dall’Articolo 112 della Costituzione comporta l’avvio di un procedimento penale a prescindere dalla discrezionalità del soggetto preposto, il Pubblico Ministero.

Con tale principio che sancisce l’indipendenza e l’imparzialità della magistratura , l’iter che porta all’azione penale è obbligatorio ogni qual volta il Pubblico Ministero venga a conoscenza di un reato di legge (Articolo 1 del Codice Penale).

I rischi a cui è esposto un soggetto sia che si tratti di persona fisica piuttosto che di un’azienda di incorrere in un’azione penale possono essere devastanti in termini di attesa psicologica e di denaro da dovere anticipare per la propria difesa.

A chi incombe il rischio di trovarsi coinvolto in un procedimento penale? Quanti giorni serviranno per provare la propria innocenza?
 Qual è l’esposizione economica da supportare per la difesa?

Basti pensare che la durata di un processo che passi tra primo, secondo grado e cassazione possa durare anche dieci anni, oltre a un consistente indebitamento della propria capacità economica.

Il rischio di incorrere in un errore , in una negligenza in una inosservanza di un dovere è molto ampio.

Polizza Assicurativa Tutela Legale Penale

    • anticipo spese legali
    • libera scelta del legale
    • patteggiamento
    • sicurezza sul lavoro
    • privacy
    • violazione norme fiscali e tributarie
    • appropriazione indebita
    • difesa avverso sanzioni amministrative
    • indagini
    • massimali capienti

queste sono alcune della principali caratteristiche di una copertura assicurativa di Difesa Legale.

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER UNA CONSULENZA GRATUTITA